Vendita online di spezie, erbe aromatiche ed eccellenze alimentari per cuochi ed appassionati di cucina

News

Le proprietà della spirulina

09/05/13

spirulina.jpg

ACQUISTALA SUBITO CLICCANDO QUI

PROPRIETA' DELLA SPIRULINA

SPIRULINA appartiene all’ordine delle Oscillatoriales, alla Famiglia dei Cianobatteri, al Genere Arthrospira e alla Specie Platensis. Secondo la nuova classificazione Botanica il suo nome è Arthrospira Platensis. SPIRULINA PLATENSIS è una microalga verde-azzurra (cianoficee) la cui cellula presenta la caratteristica forma a spirale. Cresce in acque a pH alcalino ed è spontanea in alcuni laghi con acque ricche di bicarbonato di sodio. La varietà platensis viene coltivata in varie regioni del pianeta a scopo alimentare. Le viene riconosciuta un età di oltre 3 miliardi di anni. Sito di coltivazione: Kona Hawaii (USA).

Nel 1964, il botanico belga Jean Léonard riscopre questa piccola alga. Estese ricerche scientifiche hanno dimostrato quello che gli Aztechi  conoscevano già: la SPIRULINA si rivela una delle fonti più ricche di Vitamine e di Sali Minerali che la natura ci regala, non sorprende dunque che le Nazioni Unite abbiano proclamato nel 1974, in occasione della Conferenza Mondiale sull’Alimentazione, la SPIRULINA quale "migliore fonte alternativa alimentare del futuro". Alcuni Paesi appartenenti alle Nazioni Unite fondarono nel 2003 l’IIMSAM ovvero l’Istituzione Intergovernativa per l’uso della Micro-alga SPIRULINA contro la malnutrizione www.iimsam.org

Al giorno d'oggi la SPIRULINA è conosciuta in tutto il mondo come una delle più ricche fonti alimentari della natura. Milioni di persone usano la SPIRULINA quotidianamente per incrementare la loro energia e per migliorare il loro benessere.

PROFILO NUTRIZIONALE DELLA SPIRULINA

MICRONUTRIENTI CONTENUTI IN  100 g         

 

  • TOTALE SALI MINERALI 10 g
  • TOTALE CARBOIDRATI - FIBRE 18 g
  • TOTALE PROTEINE 60 g
  • TOTALE LIPIDI 7 g
  • AMINOACIDI ESSENZIALI 22 g
  • BETACAROTENE 331 mg
  • FICOCIANINA 11 g
  • FOSFORO 1 g
  • ACIDO GAMMA LINOLEICO (GLA) 990 mg
  • VITAMINA B12 0,25 mg
  • INOSITOLO 60 mg
  • SUPEROSSIDO DISMUTASE 100.000 UI  

 

ALTRI ELEMENTI ATTIVI

SPIRULINA è la fonte naturale più ricca di Acido Gamma Linoleico (GLA) dopo il latte materno. 10 grammi di Spirulina offrono più di 90 mg di GLA (sono raccomandati 150-300 mg al giorno). Il GLA promuove la formazione di Prostaglandine PGF1 (Ormoni) ed è rinomata per ridurre le infiammazioni, l’aggregazione piastrinica, regolare il meccanismo dell’insulina, e modulare il sistema immunitario.

L'utilità di introdurre supplementi dietetici a base di acido gamma-linolenico deriva dal calo di attività dell'enzima Delta-6 desaturasi (coinvolto nella conversione dell'acido linoleico in GLA) durante l'invecchiamento, nel corso di svariate malattie (come il diabete) e in presenza di una dieta ricca di acidi grassi insaturi o idrogenati, ma povera di vitamine.

La spirulina contiene l’acido gamma linolenico (GLA) sotto forma di alimento. Il latte materno e l’olio di enotera sono due fonti di questo raro acido grasso. Il nostro organismo trasforma il GLA in DGLA e con ulteriori passaggi in prostaglandine, utili sostanze attive simil-ormonali necessarie per un gran numero di funzioni dell’organismo. L’acido gamma linolenico è inoltre utile per mantenere regolare e normale il  periodo mestruale. Inoltre aiuta mantenere basso il livello di colesterolo. Appare sempre più evidente che fattori come lo stress, l’invecchiamento, il consumo di alcolici e una cattiva dieta rendono più difficile all’organismo la conversione dell’acido linolenico in GLA. Inoltre alcune persone hanno una dieta carente di cibi che apportano acido linolenico. È quindi importante trovare fonti alimentari di GLA. Fortunatamente il regno vegetale ha diverse buone fonti di GLA: la SPIRULINA, l’olio di semi di ribes nero, l’olio di enotera, e l’olio di borragine sono tutti ricchi di GLA. Di questi però solo la spirulina fornisce il GLA come cibo integrale, una forma di nutrimento che l’organismo può utilizzare in modo efficiente. Infatti la spirulina e il latte materno sono le uniche fonti alimentari naturali di GLA. Tutte le altre sono composti oleosi d’estrazione.  Inoltre, rispetto alle altre fonti di GLA, la spirulina fornisce anche una vasta gamma di altre sostanze nutritive.

SPIRULINA PLATENSIS è composta dal 60% di Proteine di altissimo valore biologico, composte da ben 20 Aminoacidi, tra cui tutti quelli essenziali: Fenilalanina, Isoleucina, Leucina, Lisina, Metionina, Treonina, Triptofano, Valina. SPIRULINA ha elevate quantità di Aminoacidi liberi, cioè non legati in catena proteica, che l'organismo assimila con estrema facilità, e che sono precursori dei neuropeptidi, i veri motori dell'attività cerebrale e neurologica generale. Una caratteristica significativa di SPIRULINA, unica fra i cibi conosciuti, è di avere uno spettro degli Amminoacidi essenziali pressoché identico a quello considerato ottimale per il corpo umano. Ciò produce il bilanciamento del sistema delle Proteine nel corpo e migliora l’assorbimento di quelle incomplete provenienti dai cereali e dai legumi. In realtà il nostro organismo non ha bisogno delle Proteine in se stesse, ma degli Aminoacidi che le compongono.

Tra le proteine della SPIRULINA spiccano le Ficobiliproteine (proteine associate a pigmenti) come la Phycocianina e la C-Phycocianina. Questi composti sono costituiti da Biline legate in modo covalente ad una catena proteica. Nella SPIRULINA le Ficocianine costituiscono  circa il 14% del loro peso secco. La prima e la più evidente proprietà delle Ficocianine è il loro potenziale antiossidante e antinfiammatorio. Alcuni studi evidenziano che la Ficocianina stimola l’emopoiesi agendo come l’eritropoietina (EPO).

SPIRULINA quindi è la migliore fonte di Proteine ​​nobili vegetali, con un contenuto proteico del 60%, superiore a qualsiasi altro cibo naturale. La carne e il pesce ne contengono il 15-25%, la soia il 35%, le arachidi il 2%, le uova il 12%, i cereali il 10%, il latte intero il 3%. Mentre la maggior parte delle proteine animali ha un alto contenuto di grassi, calorie e colesterolo, SPIRULINA contiene solo il 5% di grassi, la maggior parte dei quali sono i benefici acidi grassi insaturi come il GLA. Ci sono meno di quattro calorie per grammo di SPIRULINA e praticamente zero colesterolo. Per determinare la percentuale di proteine utili nel cibo, misuriamo la quantità di proteine presenti nel cibo, la loro digeribilità e valore biologico

SPIRULINA contiene Carboidrati semplici sotto forma di Polisaccaridi (Ramnosio, Xilosio e Galattosio) sono facilmente digeribili e offrono energia rapidamente senza ridurre il tasso glicemico. Questi Polisaccaridi favoriscono il metabolismo del Glucosio (sono utilizzati  immediatamente dall’organismo senza l’intervento dell’insulina). Tra i Carboidrati contenuti nella SPIRULINA di particolare importanza è il Calcium Spirulan un complesso di Polisaccaridi Solfonati composto da Ramnosio, Ribosio, Mannosio, Fruttosio, Galattosio, Xilosio, Glucosio, Acido Glucuronico, Acido Galatturonico e Solfato di Calcio. Diversi studi scientifici hanno dimostrato che Calcium Spiralum possiede attività contro il virus Herpes simplex di tipo 1, il citomegalovirus umano, il virus della parotite epidemica, il virus del morbillo e della rosolia.

SPIRULINA PLATENSIS ha una particolare parete cellulare, priva di cellulosa e di tipo mucoproteico che le conferisce un’alta digeribilità questa caratteristica che lo rende un alimento appropriato e importante per le persone con problemi di scarso assorbimento intestinale, e pazienti geriatrici.

Un nuovo Polisaccaride ad elevato peso molecolare, con attività immunostimolante è stato isolato da Spirulina e si chiama "Immulina". Questo Polisaccaride è solubile in acqua e rappresenta tra 0,5% e 2,0% (w / w) delle micro-alghe a secco. Il Polisaccare Immulina aumenta la secrezione delle cosiddette "citochine" come interleuchina-1b, TNF alfa e interferone, sostanze che promuovono la resistenza ad altri livelli.

 

CAROTENOIDI

SPIRULINA è una fonte insostituibile di Carotenoidi (Xantofille, Criptoxantina, Luteina, Zeaxantina, Axtasantina) 429 mg per 100 grammi. Contiene quantità eccezionali di Betacarotene (Provitamina A) rispetto alle comuni verdure terrestri, perfettamente assimilabile e potenziato da altri 14 Carotenoidi con un apporto 25 volte superiore a quello delle carote. La ricerca scientifica ha ormai dimostrato infatti che è solo l’insieme dei Carotenoidi e non il Betacarotene da solo ad avere efficacia antiossidante e immunostimolante. Il Betacarotene viene convertito dall'organismo in Vitamina A.  coinvolta in funzioni biologiche molto importanti (per esempio la sintesi di glicoproteine).

 

VITAMINE

SPIRULINA è ricca di Vitamine del gruppo B, Cianocobalammina (B12) (praticamente assente negli alimenti di origine vegetale), Tiamina (B1) e Riboflavina (B2). Contiene inoltre Piridossina (B6), Niacina (B3), Biotina (H), Acido Pantotenico (B5), Acido Folico (B9). Tra le Vitamine abbonda l’Inositolo (Vitamina B7) e il Tocoferolo (Vitamina E). L'accoppiata Vitaminica ACE (Carotenoidi, Acido Ascorbico, Tocoferolo), conferisce alla SPIRULINA proprietà antiossidanti degne di nota.

SPIRULINA contiene quantità di betacarotene (provitamina A) eccezionali rispetto alle comuni verdure terrestri fino a 530.000 IU per 100 g. La Vitamina A può essere tossica se assunta ad elevate dosi, ma questo problema non si pone con il betacarotene che l'organismo trasforma in vitamina A secondo le necessità.

SPIRULINA contiene tutte le Vitamine considerate nella RDA (dose giornaliera raccomandata), in particolare l’importantissimo complesso B. Grazie al loro effetto positivo sul sistema nervoso, tutte le Vitamine del gruppo B sono importanti per le persone che conducono una vita attiva e dinamica.  La vitamina B12 contenuta nella spirulina è particolarmente importante per i vegetariani in quanto è presente praticamente assente negli alimenti di origine vegetale.

L'inositolo, pur non essendo una Vitamina, è considerato un fattore vitaminico collegato alle vitamine del gruppo B. L’Inositolo stimola la produzione di Lecitina nell'organismo, i grassi vengono spostati dal fegato alle cellule con l'aiuto della Lecitina, e aiuta a ridurre i grassi nel sangue, impedisce l'indurimento delle arterie, protegge il fegato, i reni, il cuore, nutre inoltre le cellule cerebrali, buone  quantità si trovano nel midollo cerebro-spinale, si trova in elevate concentrazioni nel cervello, nello stomaco, nei reni, nella milza, e nel fegato. Rientra nel metabolismo dei grassi e del colesterolo. Ha una azione trofica, nutriente, per i tessuti nervosi, produce un effetto antiansia.  

Circa il 7% di inositolo ingerito viene trasformato in glucosio. La sua efficacia nell’alleviare la chetosi, cioè l’incompleto metabolismo di acidi grassi, è solo un terzo di quella del glucosio. La lecitina in commercio ne contiene solo piccole quantità. L’estere di fosfato dell’inositolo impedisce l’assorbimento dello zinco, si raccomanda quindi l’assunzione di inositolo puro. Grandi quantità di caffè possono diminuire la scorta di inositolo presente nell’organismo. L’uso di sulfamidici incrementa il fabbisogno di inositolo. SPIRULINA contiene Inositolo biodisponibile

Per quanto importanti siano le Vitamine, non servono a nulla senza i Sali Minerali. Il nostro organismo è in grado di produrre un certo numero di Vitamine, ma non i Sali Minerali. SPIRULINA contiene tutti i Sali Minerali indispensabili per l’organismo umano: Ferro, Magnesio, Manganese, Potassio, Calcio, Fosforo, Zinco e Selenio. SPIRULINA ha un contenuto di Vitamine e Sali Minerali naturalmente bilanciato e biodisponibile

Una delle sostanze più importanti contenute nella SPIRULINA è la Ficocianina, un pigmento blu che non si trova in nessun’altra pianta. La Ficocianina assorbe una grande quantità di luce solare, proprio come la Clorofilla. Insieme queste due sostanze danno alla SPIRULINA il suo tipico colore verde-azzurro. La Ficocianina è un potente antiossidante che favorisce l’azione depurativa del fegato e dei reni. Poiché il fegato è responsabile dell’eliminazione delle sostanze nocive dal sangue, le sue cellule contengono elevate concentrazioni di elementi chimici tossici che possono danneggiare le cellule per mezzo dei radicali liberi.  La Ficocianina protegge le cellule epatiche e favorisce il processo di disintossicazione. Essa protegge inoltre le cellule dall’azione dei radicali liberi, stimola la produzione di globuli rossi e rafforza il sistema immunitario. La Ficocianina contenuta nella SPIRULINA rappresenta l’11% del suo peso complessivo.

Il dato forse più significativo in rapporto al potere antiossidante delle Ficocianine è quello stabilito dall’equipe del dr. Romay nel 1998: il loro studio ha dimostrato che le ficocianine sono ben 40 volte più potenti delle vit. C (Ac. Ascorbico) ed E (Tocoferolo) contro i radicali perossidi e ossigeno-reattivi.

Gli Enzimi sono catalizzatori di specifiche reazioni chimiche che avvengono nell'organismo. La SPIRULINA ne contiene molti. Uno di questi è il Superossido Dísmutase (SOD). Il Superossido Dismutasi è un antiossidante e al tempo stesso un antinfiammatorio. Esso neutralizza i radicali liberi e aiuta a riparare i danni cellulari degenerativi dovuti all’invecchiamento. La SPIRULINA contiene diversi importanti Enzimi, come il Superossido Dismutasi (SOD). Il SOD, un Enzima contenente Ferro, è importante per vari processi cellulari dell’organismo e inoltre protegge le cellule dall’azione dei radicali liberi. Gli Enzimi sono essenziali per la formazione delle cellule. SPIRULINA contiene 100.000 UI per 100 grammi di SOD e presenta un’attività enzimatica molto elevata.

 


Torna alle news
Visita Mercatodelgusto.it su ShopMania